Archivi categoria: Periodici

Monografie collegate a periodici

Spesso i catalogatori meno esperti si pongono dubbi su come trattare le monografie collegate a periodici, ad esempio i numeri monografici (altre volte non se le pongono quando sarebbe meglio che lo facessero).

In realtà, la cosa è chiaramente spiegata nel manuale SBN (numeri monografici a p. 152 e supplementi p. 165) e non presenta alcuna particolare difficoltà, ma qui riassumo i punti principali con qualche considerazione aggiuntiva:

  • i numeri speciali o monografici sono notizie di natura M che si legano al periodico con legame 1 (fa parte di); si ha questo caso quando la monografia fa parte della numerazione del periodico o è espressamente qualificata come numero speciale e non si presenta come supplemento (o espressione equivalente)
  • i supplementi sono anch’essi notizia di natura M che si legano al periodico con legame 2 (supplemento di); si ha questo caso quando la monografia non fa parte della numerazione del periodico, a maggior ragione se viene espressamente indicata come supplemento; secondo le REICAT(paragrafo 1.4.6, p. 27) non si considerano supplementi le pubblicazioni diffuse o commercializzate insieme che non risultano parti di una pubblicazione unica (anche quando sono presentate come supplementi o allegati), norma molto opportuna che secondo me sarebbe opportuno applicare fin d’ora.Non c’è quindi alcuna necessità di elaborare soluzioni di fantasia, per esempio creare una nuova notizia di natura S con il titolo del periodico e i dati del numero monografico indicati in nota, come pure è stato fatto di recente.

Naturalmente vanno descritti come monografie quei numeri che hanno le caratteristiche di una monografia, non si descrive arbitrariamente come M un fascicolo qualunque di periodico, magari usando il titolo del periodico come titolo della presunta monografia e la numerazione come complemento del titolo!

E’ chiaro che per fare il legame il titolo del periodico deve esistere, quindi se non è già presente bisogna crearlo, e questo anche se non si possiede alcun altro numero del periodico. Può avvenire però che la monografia riporti i dati del periodico in modo incompleto: se si riesce comunque ad identificare il periodico con sicurezza si può integrare la catalogazione con dati provenienti da altre fonti, come ACNP o altri cataloghi non SBN (fare sempre attenzione ad indicare comunque correttamente la consistenza di indice), altrimenti è meglio non crearlo, indicando però la cosa in nota (ad esempio: Numero monografico di un periodico dal titolo …. ma non meglio identificato o altre espressioni appropriate).