Archivi categoria: Altri legami

Legame al luogo dai documenti moderni

Recentemente nella lista AIB-CUR è sorta una discussione sul legame alla forma normalizzata del luogo per i libri moderni, in seguito alla quale l’ICCU ha inviato importanti chiarimenti (a firma di Patrizia Martini e Gabriella Contardi).

Benché i messaggi mandati ai AIB-CUR di per sé non siano pubblici ma riservati agli iscritti di quella lista, in questo caso – visto l’argomento di interesse generale e l’ufficialità della fonte – mi pare di non fare nulla di male a riportare qui le indicazioni dell’ICCU.

Queste indicazioni, così come scritte, sono un po’ contradditorie, perché prima dicono che il legame al luogo non è previsto dalle regole e subito dopo citano REICAT 0.4.3.8 che lo prevedono, considerandono facoltativo.

In ogni caso è chiara l’indicazione dell’ICCU di limitare l’uso del legame al luogo normalizzato ai soli casi indicati, cioè libri antichi, materiali speciali e libri moderni con forme desuete o poco note dei luoghi.

Bisogna quindi attenersi a questa indicazione.

Il legame al luogo normalizzato di edizione o di stampa è raccomandato solo per il libro antico, per il materiale musicale e per gli altri materiali speciali quali la grafica e la cartografia che sono catalogati secondo linee di catalogazione specifiche e comprendono al loro interno documenti sia antichi sia moderni.

Il legame al luogo normalizzato per il libro moderno non è previsto nelle normative: REICAT; Circolare di applicazione delle REICAT,(2010); Guida alla Catalogazione. Libro moderno (ed. 1995 e ed. draft 2013).Mentre nel paragrafo 0.4.3.8, delle REICAT, si raccomanda la creazione di elementi di accesso controllati per i luoghi di pubblicazione per le pubblicazioni antiche e gli altri materiali.

In Indice non è stato introdotto un vincolo per impedire il legame ai luoghi normalizzati per il libro moderno per i seguenti motivi:

  • per consentire la catalogazione dei materiali speciali quali grafica, cartografia e musica anche secondo la linea di catalogazione /Materiale moderno/, e quindi creare degli accessi controllati per i luoghi normalizzati per le edizioni antiche;
  • per i rari casi di forme desuete o poco note dei luoghi [nell’originale segue riferimento ad un altro messaggio sulla lista]

Per tutti gli altri casi di catalogazione del materiale moderno si raccomanda di non creare legami con i luoghi, essendo inutili in presenza nell’area 4 di forme che non richiedono normalizzazione.

Inoltre un’alta frequenza di tali inutili legami ai luoghi di pubblicazione vanifica la ricerca per luogo nell’Indice gestionale che in navigazione sui titoli collegati ha il limite di 2500 record.

Gabriella Contardi
g.contardi@iccu.sbn.it

Patrizia Martini
p.martini@iccu.sbn.it